Sesso e Giochi di Ruolo

Sesso e Giochi di Ruolo

L’interesse per sesso e giochi di ruolo è una pratica in crescita, le coppie vivano una evoluzione della propria sessualità cercando il piacere sottile del gioco raffinato dell’estasi sublime del dominare oppure dell’essere dominati.

Sesso e Giochi di Ruolo

Le coppie devono vivere questi momenti speciali senza paure e dubbi, in quanto se il gioco viene fatto in modo sicuro con oggetti costruiti per lo scopo non si devono avere paure, se entrambe le parti sono consenzienti e sicure di iniziare questa pratica non si devono avere dubbi.

Sesso e Giochi di Ruolo

Abbandonare la routine e sperimentare nuove forme di gioco è importante per tenere viva la fiamma del desiderio, essere curiosi e voler provare novità è la base del piacere, staccare la spina dal quotidiano e vivere dei ruoli speciali può essere una dolce evasione dalla realtà, importante vivere il momento e dopo rientrare nel presente di ogni giorno.

Il piacere sublime di esercitare un potere sul proprio patner che remissivo ai vostri voleri può esaltare momenti e rendere possibile vivere sensazioni ed emozioni legate al proprio ruolo, ma attenzione lo stesso piacere può essere sublime nell’essere dominati e completamente ubbidienti al vostro patner.

Sesso e Giochi di Ruolo

Questo gioco è esaltante a tutti i livelli, da una semplice benda sugli occhi utilizzata insieme a manette, che vi rendano le dolci vittime ed allo stesso tempo i dolci padroni, che vi consentano di esaltare il vostro rapporto, ma è esaltante anche a livelli superiori dove il piacere sottile del dominare e dell’esser dominati con fruste e sistemi di bloccaggio completi sono i giusti accessori.

Non esistano limiti al vostro piacere se abbandonate inutili dubbi e paure.

Sesso e Giochi di Ruolo

Autore: EroticZoneStore Amazon

Vacanze e Toys

Vacanze e Toys

Vacanze e toys perché no?
Sicuramente hai pensato di portare con te il tuo giocattolo preferito allora leggi i miei consigli!

Le principali domande che ti puoi porre sono:
– Come prepare i bagagli in modo da non danneggiare il toys
– Superare il controllo sicurezza, mi faranno domande?
Non rinunciare ai tuoi toys e godili ovunque tu sia, esprimi la tua sessualità ovunque tu vada, segui i miei consigli…

Vacanze e Toys
Solo l’indispensabile

PREPARARE I GIOCATTOLI PER IL VIAGGIO

Se prepari bene i tuoi toys all’arrivo saranno pronti per l’uso, loro meritano le tue attenzioni anche perchè essi non ti deludano mai!
– Lavare con sapone prima e poi detergente apposito, asciugare all’aria prima di prepararli per il viaggio.
– Se il tuo toys funziona con batterie ti consiglio di rimuovere le stesse per evitare che il toys possa accendersi a causa di un urto della valigia e vibrare per tutto il viaggio, oppure per evitare che un escursione termica eccessiva possa danneggiare le batterie occluse all’interno.
– Se il tuo toys ha una batteria interna e provvedi a caricarlo con un cavetto di alimentazione ti consiglio di scaricarlo completamente prima di partire per gli stessi motivi di cui sopra.
– Non utilizzare sacchetti di plastica per evitare nel caso in cui non siano perfettamente asciutti muffe oppure altro, ti consiglio sacchetti di tessuto e se non hai metti intorno a loro un asciugamano.
– Riponi i giocattoli al centro della tua valigia in modo che i vestiti intorno evitino agli stessi di subire urti che potrebbero danneggiarli.
– Non mettere i tuoi toys tutti insieme per evitare che durante il viaggio urtando l’uno contro l’altro si danneggino, ogni giocattolo merita le sue esclusive attenzioni.

VIAGGIO IN AEREO

Se il tuo viaggio prevede una tratta in aereo ti prego di prestare attenzione ai miei consigli:
– I toys non sono nell’elenco degli oggetti proibiti da portare su un aereomobile, questo secondo le attuali normative.
– Non esiste inoltre nessun regolamento esplicito che vieta di viaggiare con giocattoli erotici sia nel bagaglio a mano che in valigia, questo in materia di sicurezza.
– Devi tenere presente che gli addetti al controllo vedano continuamente toys sul video dei loro scanner, pertanto non sono per loro una novità.
– Io ti consiglio nel caso al controllo ti venisse chiesto qualcosa di dire assolutamente la verità tenendo presente che per loro è una situazione ordinaria.
– Sempre in riferimento ai viaggi in aereo ti vorrei ricordare che non puoi trasportare nel bagaglio a mano quantita maggiori di 100 ml come liquidi, pertanto in caso valuta di portare bustine monodose di gel, oppure un tubetto di quantità inferiore a 100 ml e posizionare lo stesso dentro un sacchetto trasparente.

Vacanze e Toys
Viaggiare in aereo

NON DIMENTICARE DI FARE ATTENZIONE A…

Manette, corde, fruste ed altri giochi particolari di questo tipo….che devono assolutamente viaggiare nella valigia e non nel bagaglio a mano. Ma tieni presente che portare oggetti bdsm sottopone facilmente a controlli in quanto gli scanner spesso evidenziano questo tipo di prodotto come pericoloso per la sicurezza.

Tutto quello che ti ho indicato sono semplici consigli, nel caso in cui non vuoi avere il minimo rischio di dover rispondere a nessuna domanda relativamente ai tuoi toys hai sempre la possibilita’ di spedire i tuoi giocattoli e ricevere una scatola anonima dove trascorrerai le tue vacanze.

Buon Viaggio

Vanessa

Autore: EroticZoneStore Amazon

Pratiche sessuali oppure giochi proibiti?

Pratiche sessuali oppure giochi proibiti?

Pratiche sessuali oppure giochi proibiti? Siamo soliti definire pratiche sessuali non convenzionali come trasgressioni, forse un pò travolti da film colorati e racconti di altri, ma siamo sicuri che questo termine sia corretto? Probabilmente usiamo il termine trasgressione per dare un nome a nuove pratiche che in realtà non sono altro che momenti vissuti esplorando le proprie fantasie, vivendo i propri desideri più reconditi.

Pratiche sessuali oppure giochi proibiti?

Ognuno di noi vive con desideri particolari dentro di se…… dalle fantasie più semplici come il sesso sulla lavatrice a cose completamente diverse dalla sfera dei giochi usualmente praticata. L’uso dei sexy toys sempre più diffuso per vivere in modo “pieno” i momenti intimi e trasformare il semplice sesso in gioco, un pò come aggiungere un colore al disegno del momento….. ma non sono da meno le pratiche BDSM (Bondage e Disciplina Dominazione, Sottomissione, Sadismo e Masochismo) da quelle soft alle estreme.

Pratiche sessuali oppure giochi proibiti?

Il desiderio di stabilire ruoli nella coppia dove una parte domina l’altra cresce nei giochi di moltissimi, magari anche in modo dolce e semplice con l’utilizzo di semplici manette e bende, dove si stabilisce che una parte controlla e decide sull’altra che ha le mani bloccate e non vede, oppure andando oltre ad esplorare un modo legato a ruoli ben definiti con la ricerca del sottile velo che divide il piacere dal dolore e consente di provare un piacere intenso ed appagante.

Pratiche sessuali oppure giochi proibiti?

Autore: EroticZoneStore Amazon

Il fetish

Il fetish

Il fetish è composto da diverse pratiche ma in questo articolo cerchiamo di spiegare quelle riguardanti le pratiche più soft e quindi meno dolorose.

Il Foot Fetish

Il foot fetish è il feticismo dei piedi è al primo posto tra le pratiche fetish più amate non che esserci l’adorazione del piede femminile (o maschile in ambito gay).

Vi sono vari livelli di feticismo ma in generale si prova piacere sessuale guardando, assaporando e annusando, includendo quindi vari sensi ma soprattutto il tatto, dato che spesso la pratica prevede la masturbazione diretta del pene con i piedi della donna (footjob o sega con i piedi).

Ci sono diverse varianti del foot fetish: adorazione del piede nudo, del piede velato (collant), del piede con le unghia smaltate, del piede maturo, del piede sporco, sudato e maleodorante, ecc..

Trampling: il calpestamento

Trampling fetish restando sempre nel campo dei feticismi legati ai piedi vi è la pratica del trampling che unisce il piacere del dolore con il feticismo per i piedi.

Questa consiste nel farsi calpestare dalla donna a piedi nudi, nel caso in cui la sensazione di dolore non è fonte di piacere sessuale, o usando scarpe con tacchi a spillo che lasciano vedere il piede ma provocano anche un leggero dolore che può provocare sensazioni orgasmiche.

Il fetish

Dangling: variante del foot fetish con le scarpe

Anche questo è legato al piede ma coinvolge solo la vista dato che può essere molto piccante, magari in pubblico o anche in casa ma a distanza far dondolare il piede con una scarpa appesa, come per far capire al partner che tra non molto potrà godere dei piedi nudi della donna.

Dangling

Tickling: il fetish del solletico

Consiste nel creare un gioco di seduzione molto divertente con il partner, che a molti può far sorridere, ma a tanti che lo hanno provato hanno scoperto essere davvero piccante ed erotico.

Questo in particolare è l’atto di fare il solletico, soprattutto nelle zone genitali e in quelle solitamente nascoste dai vestiti, come le natiche, il seno ei piedi.

Nella storia ci sono anche grandi personalità che hanno usato questa pratica, come ad esempio l’imperatrice russa Caterina la Grande, che utilizzava dei servi con delle piume per farsi fare il solletico.

Facesitting: il fetish di farsi sedere in faccia

Questa pratica fetish è molto amata dagli uomini che apprezzano le pratiche di sottomissione dato che con il facesitting bisogna sedersi sulla faccia del partner per obbligarlo ad avere un contatto forzato, quindi sottomesso, con le zone genitali come la vagina e con la zona anale.

Questa pratica, quindi, vede l’utilizzo forzato del senso del tatto, della vista e soprattutto dell’olfatto, dato che si obbliga il partner ad annusare ano e vagina.

Se si vuole utilizzare la lingua e quindi il senso del gusto, questo rientra in una pratica di sesso orale (cunnilingus e anilingus).

Facesitting

Erotic Zone sia nel sito che nel nostro Store Amazon

Il sesso orale

Il sesso orale

Il sesso orale è la stimolazione dei propri genitali da parte di uno o più partner usando le labbra, la bocca e la lingua.

Comporta l’uso della bocca, delle labbra e/o della lingua per stimolare il pene (fellatio), la vagina (cunnilingus), o l’ano (anilingus) di un partner sessuale.

Esso è in genere praticato dagli adulti sessualmente attivi.

Il coito orale è frequentemente praticato dalle coppie omosessuali (sia maschi che femmine).

Gli eterosessuali e gli omosessuali lo utilizzano quando il luogo o la situazione non permette un rapporto sessuale di tipo penetrativo.

Il sesso orale

In una coppia eterosessuale il sesso orale può rappresentare una variante da usarsi da sola o precedente o seguente al rapporto sessuale genitale.

Anche gli omosessuali utilizzano il coito orale associandolo alla pratica del coito anale. La “fellatio” (per l’uomo) e il “cunnilingus” (per la donna)

Il sesso orale

Possono essere praticate sia contemporaneamente che alternativamente fino a raggiungere l’orgasmo.

L’iniziazione sessuale nei giovani spesso comincia con il sesso orale che praticheranno quello tradizionale solo in un secondo momento.

Il coito orale quando viene richiesto in modo esclusivo come unica forma di attività sessuale una difficoltà ad impegnarsi in una relazione di coppia più importante e quindi per soddisfare il proprio piacere in modo egoistico.

In ogni caso il coito orale è un atto molto intimo tra due persone, bisogna sentirsi pronti ad ogni età a vivere questa esperienza senza considerarla una tappa o una variante obbligatoria della attività sessuale.

Il sesso orale è comunemente praticato da oltre l’85% dei soggetti sessualmente attivi, in un’età compresa tra i 18 ed i 44 anni.

Molte persone praticano il sesso orale prima, o al posto, di un rapporto coitale.

Sarebbe preferibile associare ad una educazione sessuale l’idea che il piacere sessuale è un ingrediente importante al pari di una dimensione affettiva ed emozionale.

Erotic Zone sia nel sito che nel nostro Store Amazon

Squirting

Squirting

Lo squirting è un’emissione involontaria di urina nel corso dell’attività sessuale, ma cerchiamo di spiegarlo meglio.

Alcune donne riportano una fuoriuscita notevole ed involontaria di liquido dall’uretra durante la stimolazione sessuale, in particolare al momento dell’orgasmo.

Tale fenomeno è molto conosciuto con il nome di “squirting” (dall’inglese fontana).

Grazie a numerosi siti internet non propriamente scientifici e social network (Youporn e Facebook) e a Google, lo squirting negli ultimi anni è diventato un vero e proprio mito: se la donna manifesta una simile reazione durante il rapporto sessuale conferma la buona performance del partner.

Questo ciò che si crede ed effettivamente ciò che accade, ma cosa dice la scienza?

Squirting

Attualmente la natura e l’origine di questo fenomeno restano molto dibattute nel mondo scientifico e la prevalenza è molto difficile di stimare, ma si ritiene che il 10- 40% delle donne abbia fatto esperienza regolarmente o sporadicamente dell’emissione di questo liquido durante l’orgasmo.

L’esatta natura del fluido, come detto in precedenza è ancora dibattuta, infatti, sono diverse le ipotesi sulla sua origine:

1. Iperlubrificazione vaginale;
2. Secrezione delle ghiandole di Bartolino;
3. Secrezione delle ghiandole di Skene;
4. Secrezione della prostata femminile;
5. Emissione involontaria di urina dovuta ad un iperfunzionamento del muscolo detrusore.

Queste le ipotesi da un punto di vista fisiologico, ma cosa accade alle donne che sperimentano questo fenomeno ad un livello psicologico durante il rapporto sessuale?

Squirting

Dai dati di una ricerca condotta on line nel 2013 dagli urologi dell’ospedale Rudolfdtiftung di Vienna emerge che il 78,8% delle donne considera il proprio squirting come un arricchimento del rapporto sessuale e lo 0,6% ritiene la mancata manifestazione di questo come una patologia, mentre il 7,2% a volte desidera che ciò non accada.

Il 90% dei partner, in linea con quanto affermato in precedenza, considera assolutamente positivo lo squirting della partner, mentre solo lo 0,6% ne ha una visione negativa.

La ricerca ha quindi dimostrato che la maggior parte delle coppie considera lo squirting un arricchimento all’interno del rapporto sessuale.

Sebbene molti passi in avanti siano stati compiuti negli ultimi anni nello studio e nell’approfondimento delle ipotesi riguardo questo fenomeno resta ancora molta strada da compiere per comprenderne l’effettiva natura ed origine.

Comunque per stimolare la vostra partner e quindi arrivare a questo piacevole stimolazione sessuale potete decidere di acquistare un nostro sexy toy sia nel sito che nel nostro Store Amazon

Le camgirl e i lush bluetooth

Le camgirl e i lush bluetooth

Le camgirl e i lush bluetooth viaggiano in parallelo su siti tipo chaturbate e cam4.

Sono strumenti indispensabili di “lavoro” per la loro attività. I lush con controllo a distanza tramite bluetooth non possono proprio mancare fra i loro oggetti lavorativi professionali.

Ne esistono di diversi tipi e forme e spesso le star più popolari del web non possono fare a meno di usare questo strumento che gli permette di aumentare i propri guadagni coinvolgendo lo spettatore al 100% nel proprio spettacolo erotico.

Le camgirl e i lush bluetooth

Più crediti o token inviano contemporaneamente alla ragazza della stanza e più incomincerà a sentire le vibrazioni più forte e portarla a raggiungere l’orgasmo in tempi sempre più brevi!

Spesso lo spettatore infatti tende a dare piccole manciate di crediti in modo che sia lui che la star si divertano di più durante lo spettacolo.

Le camgirl nei loro show mettono spesso un traguardo proprio per invogliare gli spettatore ad inviare token e la maggior parte delle volte il traguardo finale è qualcosa come l’orgasmo o lo squirting che però non tutte riesco a fare.

Le camgirl e i lush bluetooth

Molte star spesso per rendere lo show più interessante decidono di usare il lush nel secondo canale e magari giocare un po’ con le dita o con un altro toys massaggiando il clitoride.

Queste sono scene che intrigano molto lo spettatore.

I lush hanno una finitura vellutata, vibra e pulsa con il ritmo della musica da club, concerti o semplicemente con la voce del vostro amante.

Le camgirl e i lush bluetooth

Per questo molte camgirl durante il loro spettacolo decidono di mettere una musica di sottofondo spesso non troppo alta perché altrimenti farebbe vibrare troppo forte il lush.

I lush si utilizzano senza mani e un antenna esterna permette il controllo fino a 9 metri di distanza da smartphone tramite bluetooth.

Lush nel sedere

La vibrazione è regolabile con intensità e forza ed è silenziosissimo, la batteria ha un’autonomia di 1, 2 ore ricaricabile via usb ed è costruito in silicone medicale.

Autore: EroticZoneStore Amazon

Massaggi erotici e sensuali

Massaggi erotici e sensuali

Massaggi erotici e sensuali: come si fanno? I massaggi non devono essere interpretati come preliminari poichè si tratta di una pratica decisamente diversa.

Si tratta di un’eccellente pratica in grado di rendere migliore il sesso e quindi abbiamo deciso di consigliarvi alcune idee interessanti su come praticarlo.

Teniamo a precisare che è importantissimo non concentrate la vostra attenzione sul fatto che dopo il massaggio farete sesso.

Il vostro traguardo dovrà essere quello di rilassarvi e concentrarvi sulle sensazioni piacevoli che dovete trasmettere al vostro partner, dedicando tutto al suo benessere fisico e psichico.

La soddisfazione sessuale potrebbe arrivare successivamente ma non è necessario che avvenga.

Con questo teniamo a precisare che non dovete aspettarvi niente in cambio nemmeno un massaggio.

Per eseguire un buon massaggio erotico è indispensabile avere desiderio e trasmetterlo al proprio partner prima di incominciare.

L’atmosfera è uno degli elementi più importanti da tenere in considerazione quando si decide di fare un massaggio in modo da rendere l’esperienza vissuta sia sensuale che rilassante.

Dovrete concentrarvi su qualsiasi cosa possa accendere i sensi come candele profumate, luci soffuse, incensi profumati e musica soft.

Massaggi erotici e sensuali

Vi consigliamo anche di spengere il cellulare in modo da non essere disturbato/a durante la pratica.

Il massaggio erotico per essere rilassante per entrambi deve essere effettuato in una superficie rigida come il pavimento.

Dovrete posizionarvi in ginocchio e scegliere una posizione comoda magari usando un cuscino tra natiche e talloni stando seduti con le gambe incrociate.

Ricordatevi sempre che la peggior nemica è la fretta e, di conseguenza, dovrete fare le cose con calma.

Incominciate con movimenti leggeri, delicati e gentili, in modo da consentire al corpo di potersi risvegliare.

Solo dopo potrete osare con movimenti più avvolgenti e profondi.

Massaggi erotici e sensuali

Le vostre mani dovranno essere aperte, con le dita distanziate tra loro. Non usate per troppo tempo i pollici, poiché rischiereste di affaticare troppo velocemente le vostre mani, rendendo il massaggio meno appagante.

Il contatto è una delle esperienze più importanti di tutta la vita e quindi per aumentare le percezioni dei massaggi vi consigliamo di usare dei gel lubrificanti!

Uno degli elementi fondamentali da tenere in considerazione quando facciamo un massaggio erotico e sensuale è l’empatia; solo se sappiamo al 100% ciò che fa bene al partner è possibile incominciare a giocare.

L’energia che si sprigiona attraverso le mani accarezza in maniera delicata la sfera emotiva del partner, con possibile reazione di tipo sessuale.

Quali sono i punti più erogeni?

UOMO: la parte tra pube e ombelico è molto erogena se stimolata, soprattutto con quattro dita sotto l’ombelico. Anche l’area della schiena a livello dell’ombelico può considerarsi quasi magica, insieme all’interno coscia. Da non tralasciare nemmeno la nuca e la zona a metà della parte superiore e inferiore delle labbra.

DONNA: il punto capace di regalare massimi movimenti piacevoli si trova a cinque centimetri sotto il pube, ma anche i capezzoli e il seno possono rivelarsi molto sensibili. I lati della colonna vertebrale, in prossimità delle natiche, apparire particolarmente erogeni e perfetti per un massaggio.

UOMO e DONNA: sia per gli uomini che per le donne, i piedi e le mani sono punti interessanti quando si decide di fare un massaggio erotico o sensuale, poiché ricchi di terminazioni nervose.

Autore: EroticZoneStore Amazon

Feromoni

Feromoni

Feromoni in gergo scientifico è una modifica fisiologica di comportamento di animali della stessa specie.

A. Possono agire direttamente sul sistema nervoso centrale determinando un’immediata modifica del comportamento:

B. Alterando lo stato fisiologico dell’animale ricevente e rendendolo sensibile a stimoli accessori specifici

I feromoni vengono distinti generalmente in quattro classi a seconda dell’effetto provocato:

1. Feromoni traccianti (trace), che rilasciati da un individuo vengono seguiti da appartenenti alla stessa specie come una traccia;

2. Feromoni di allarme (alarm), che vengono emessi in situazioni di pericolo, inducendo un maggiore stato di vigilanza in quanti li captano;

3. Feromoni innescanti o scatenanti (primer), che inducono nel ricevente modificazioni comportamentali e/o fisiologiche a lungo termine;

4. Feromoni liberatori o di segnalazione (releaser), che scatenano comportamenti di aggressione o di accoppiamento nell’animale che li capta.

Ci sono evidenze sull’esistenza di ferormoni nell’essere umano e c’è una stretta relazione tra olfatto e funzione sessuale.

Però nell’uomo l’organo di percezione degli odori che agiscono da ferormoni non è ben sviluppato.

Anche se si può comunque trovare un’area dell’epitelio olfattivo, anatomicamente distinta e unica dal punto di vista biochimico, a livello di una piccola regione del terzo anteriore del setto nasale.

Feromoni

Comunque una ricerca approfondita nega che queste sostanze guidino i nostri istinti ma non tutti sono d’accordo.

Sul web si trovano molti siti e annunci che parlano di profumi ai feromoni ma sappiamo che profumi che oggetti capaci di catalizzare le attenzioni del sesso opposto non esistono!

Infatti se nel mondo animale i feromoni giocano un ruolo importante nel determinare l’attrazione del partner, la capacità dell’uomo di secernere queste sostanze chimiche non è mai stata dimostrata.

Alcuni scienziati sostengono che i feromoni umani non esistono; il nostro organo vomero nasale, che dovrebbe captarli, non è funzionale.

Feromoni

Mentre per altri ricercatori ci sono ma non sono uno dei fattori importanti nella sessualità.

Alcuni sostengono invece che i feromoni umani esistono e vengono identificati tramite due steroidi:

1. Androstadienone, presente nel sudore e nello sperma maschile.

2. Etrotetraenolo, nell’urina femminile.

Ma secondo un nuovo studio pubblicato su Royal Society Open Science, nessuno dei due avrebbe influenza sulla nostra percezione del sesso opposto.

Il nostro organismo produce queste sostanze chimiche in bassissima quantità a tal punto che per i produttori di molte case di profumi è diventato uno dei temi più importanti. Tipo Dior.

Feromoni

Infatti molti produttori hanno cercato di creare delle fragranze studiate proprio per attirare l’attenzione dell’altro sesso che svolgono una funzione molto simile a quella dei feromoni.

Nei laboratori dei marchi più famosi sono state create fragranze basate proprio su queste molecole che possono essere percepite dall’uomo e che hanno il potere di accendere il desiderio.

Non si può sapere se si tratti di verità o solo marketing ma certamente sono tanti gli uomini e le donne che hanno scelto questi prodotti per trovare la propria dolce metà.

Autore: EroticZoneStore Amazon

Esercizi e medicinali per allungare il pene

Medicinali ed esercizi per allungare il pene

Esercizi da fare

Vediamo alcuni esercizi e medicinali per allungare il pene. Gli esercizi non hanno nessun costo ma possono dare alcuni risultati se eseguiti regolarmente!

ALLUNGAMENTO NORMALE: afferra il corpo del pene 1 cm sotto il glande, quindi allunga con delicatezza, ma con forza sufficiente in modo da avvertire che si sta tirando, senza provare dolore.

Mantieni questa posizione per 20 – 30 secondi, poi rilassa. Ripeti tirando verso il basso, l’alto, a destra e a sinistra.

ALLUNGAMENTO INVERSO: colloca il pollice 1 cm sotto il glande e le altre dita sul pene.

Poi tira leggermente la pelle all’indietro con il pollice, senza muovere le altre dita, senza muovere le altre dita, fino a sentire che la pelle si sta stirano, senza causare dolore.

Mantieni questa posizione per 20 sec. e rilassa. Ripeti gli stessi movimenti 5 o 7 volte, riposando 5 sec, tra ogni ripetizione.

Esercizi e medicinali per allungare il pene

ALLUNGAMENTO ROTANTE: afferra il pene 1 cm sotto il glande utilizzando solo pollice e indice, poi tira leggermente il pene in avanti, fino a sentire una leggera pressione.

Infine, gira il pene in un direzione per 10- 15 sec. poi nell’altra, come se stessi girando in cerchio. Ripeti per 5- 10 volte, girando per 3 volte in ogni direzione.

Normalmente questi esercizi dovrebbero essere eseguiti con il pene flaccido o semi rigido, non con il pene in erezione, per non causare danni al corpo dell’organo sessuale.

Esercizi e medicinali per allungare il pene

Pompe a vuoto

Le pompe a vuoto sono un’opzione eccellente per aumentare rapidamente le dimensioni del pene.

L’unica problema è che il loro effetto è breve, perché funzionano aumentando la quantità di sangue nel pene durante l’erezione, nel momento in cui vengono utilizzate.

Sono quindi indicate per gli uomini che cercano di aumentare le dimensioni o lo spessore del membro per un breve periodo hanno bisogno di aiuto per mantenere l’erezione più a lungo del normale.

Per utilizzare queste pompe è importante leggere le istruzioni del produttore perché l’uso di una pressione eccessiva può causare lesioni all’organo sessuale.

Gli estensori del pene funzionano davvero?

L’urologo A. Egni afferma che la graduale espansione dei tessuti, attraverso la trazione, provoca la formazione di nuovo tessuto connettivo.

Questo fenomeno è stato dimostrato nel tessuto osseo e muscolare ed è alla base del trattamento con espansori nella chirurgia plastica.

Di solito questa terapia include un dispositivo o un peso che viene posizionato alla base del glande e genera pressione nel corpo del glande per allungarlo.

È una sorta di stretching per il pene!

Sebbene i risultati non siano immediati, con un uso continuo, dopo alcuni mesi, è possibile osservare l’aumento del pene durante l’erezione, poiché il corpo si allunga e quindi può ricevere più sangue.

QUESTO NON È UN MIRACOLO MA IL FRUTTO DI UN ESERCIZIO COSTANTE!

Quanti cm si possono guadagnare?

Gli studi clinici parlano di 0,5 cm al mese. Per questi esercizi vi consigliamo di consultare l’urologo.

Alcuni cibi come le banane aiutano ad avere un’erezione migliore perché ricche di potassio che favorisce la circolazione del sangue.

Esercizi e medicinali per allungare il pene

Per una buona erezione serve che il sistema vascolare funzioni alla perfezione!!

Altro cibi consigliati sono gli spinaci che ricchi di magnesio perché riducono l’infiammazione dei vasi sanguigni.

L‘anguria contiene in abbondanza L – Citrullina, aminoacido che rende le erezioni resistenti e vigorose.

Poi i pomodori, melograni, ciliegie, e zenzero, ottimi alimenti ideali anche per una buona salute sessuale.

Medicinali e integratori per aumentare le dimensioni del pene

Tutti gli integratori deputati a favorire la circolazione sanguigna, dilatano i vasi e stimolano l’afflusso di sangue al pene, in particolare molecole come l’Arginina, l’Ornitina e la Citrullina sono specializzate in questo ambito.

Ci sono poi i farmaci per aumentare le dimensioni del pene sono in genere gli stessi usati per trattare problemi di erezione come Sidenafil (Viagra), Tedalafil o Vardenafil.

Questo tipo di farmaco aumenta la quantità di sangue nel pene e oltre a garantire un’erezione più efficace e duratura può anche migliorare le dimensioni o lo spessore del membro però solo fino a quando dura l’effetto dei farmaci.

Secondo i medici sono sicuri ma anche in questo caso consultare l’urologo.

In commercio trovate un gran numero di integratori che svolgono egregiamente il compito di migliorare le prestazioni sessuali e rassicurare l’autostima dei fruitori.

Autore: EroticZoneStore Amazon

Come si misura un pene

Come si misura un pene

Vediamo come si misura un pene… Sul modo di misurare il pene si è scritto molti articoli. Consideriamo l’Istituto Kinsey che sostiene che le dimensioni corrette si ottengono con un righello rigido posto ai lati dell’osso pubico fino a raggiungere la punta del glande.

La stessa ricerca Kinsley afferma che il pene dei transessuali sia, in genere, più sviluppato: 16,5 cm di lunghezza. La motivazione sembra legata all’assunzione di ormoni.

Come si misura un pene

La chirurgia funziona?

Ci sono moltissimi articoli in internet su questo argomento, si parla di falloplastica, con tantissime possibilità di intervento su lunghezza, larghezza ecc… Negli Stati Uniti recenti studi hanno mostrato dubbi sull’efficacia della chirurgia.

Newsweek ha recentemente pubblicato un’articolo in cui spiega che gli scienziati hanno avvertito gli uomini di non cadere per le promesse dei “ciarlatani” che offrono procedure di allargamento del pene inefficaci e rischiose.

La fonte è “Sexual Medicine Reviews“: il team ha esaminato 17 studi esistenti su 21 procedure commercializzate come trattamenti di estensione.

Gli interventi chirurgici includevano l’innesto di grasso sui genitali e un’incisione sospensiva del legamento, in cui viene praticato un taglio sopra la fascia di tessuto che attacca l’organo all’osso pubico. Un totale di 1.192 uomini che hanno avuto peni sani sono stati coinvolti nello studio.

Mentre alcuni uomini hanno affermato di aver visto un aumento “significativo” delle loro dimensioni del pene, lo studio ha rivelato molte complicazioni.

“Il trattamento del pene piccolo negli uomini normali è supportato da prove scarse e di bassa qualità”, hanno scritto gli autori.

“Iniettabili e chirurgia dovrebbero rimanere un’ultima opzione, considerata non etica al di fuori degli studi clinici.”

Alcuni uomini sono usciti con peni sfigurati e il tasso medio di soddisfazione è risultato essere solo del 20%, ha detto a The Guardian Gordon Muir, consulente chirurgo urologo presso il King’s College Hospital.

Inoltre, lo studio ha dimostrato che, quando gli uomini sono stati sottoposti a consulenza per affrontare le preoccupazioni circa le dimensioni dei loro genitali, hanno spesso capito che i loro genitali erano normali e non volevano sottoporsi a ulteriori trattamenti.

Muir ha descritto coloro che offrono i cosiddetti trattamenti come un “gruppo di ciarlatani che predano questi uomini vulnerabili”.

Quanto costa l’intervento chirurgico?
Come si misura un pene

Le operazioni possono costare fino a 40.000 € e “non dovrebbero quasi mai essere fatte”, ha detto Muir. In realtà tali interventi dovrebbero generalmente costare circa 3-4.000 €, ha detto.

La “stragrande maggioranza” degli uomini in cerca di queste procedure ha peni di dimensioni normali, ma i fornitori potrebbero ignorarlo, secondo Muir. “È sbagliato ad ogni livello”, ha detto.

Gli uomini dovrebbero essere pienamente consapevoli dei potenziali danni delle procedure e avere una valutazione psicologica, prima di andare sotto i ferri, ha proseguito Muir.

Questa non è la prima volta che gli esperti medici spingono gli uomini a pensarci due volte prima di cercare dubbi trattamenti di ingrandimento del pene.

Consideriamo qualche intervento meno invasivo…

Esiste un trattamento per aumentare le dimensioni del pene?

Per aumentare le dimensioni si inizia, di solito, con le opzioni più naturali, come esercizi da fare a casa, pompe per vuoto, estensori o farmaci.

Quando i risultati non sono soddisfacenti o le dimensioni di partenza sono veramente piccole, l’urologo può consigliare l’intervento chirurgico, come ultima ratio.

Come si misura un pene

Allungamento del pene

Allungamento del pene

Le dimensioni del pene possono influenzare l’autostima?

L’allungamento del pene è uno dei temi più ricercati nel mondo web maschile. L’uomo misura la propria virilità e quindi l’autostima attraverso il proprio pene e spesso si fanno le seguenti domande: Mantengo una buona erezione? Duro più o meno tempo?

Allungamento del pene

Per l’allungamento del pene è uno degli argomenti più cercati su Google. Quindi molti si fanno la domanda: Avrò un pene troppo piccolo?

Quindi molti uomini sono alla ricerca di migliorare la propria virilità soprattutto perché pensano ddi non essere in grado di soddisfare la propria partner.

Allungamento del pene

Questa frustrazione può portare anche alla rinuncia di un rapporto. Questo spesso riguarda anche dalle aspettative del partner.

Per alcune un pene di 13 cm può essere considerato normale mentre per certe magari non lo è!

Vediamo qual’è la normale dimensione di un pene:

Le dimensioni medie di un pene sono di 9,16 cm a riposo e 13,12 cm in erezione. Con una circonferenza che tra i 4,5 cm ai 7,5 cm.

Allungamento del pene

Lunghezza pene per nazione

Nell’immaginario collettivo gli uomini di alcune nazionalità godono di lunghezze fuori dal normale.

Ci piace sapere se questa è la verità o solo un luogo comune, ed anche in questo caso sono stati effettuati molti studi scientifici.

Un sito offre la lunghezza media del pene a questo indirizzo.

L’italiano si posiziona ad un rispettabile 16° posto come lunghezza media, si parla di circa 15,35 cm, davanti ad altri 80 paesi del mondo.

Al top della classifica vincono Repubblica del Congo (17,93 cm), Ecuador (17,61 cm), Colombia (17,03 cm), Venezuela (17,03 cm).

Ricordati questa cosa perché forse, e dico forse, esiste una correlazione anche con un prodotto alimentare utilizzato storicamente in Sudamerica.

Poi chiaramente anche questa caratteristica ha sicuramente delle ragioni genetiche. Ne riparliamo quando vedremo gli integratori alimentari!

Ah, ultima considerazione: i paesi asiatici sono nelle ultime posizioni con lunghezza media che nel caso della Korea del nord e Korea del sud *non* raggiunge i 10 cm.

Esistono anche database online che mostrano i dati della lunghezza media.

Da questo database emerge uno scenario leggermente diverso in questo caso l’Italia scende di qualche posizione, ma il concetto delle aree geografiche rimane lo stesso: primato per i paesi sudamericani ed alcune nazioni africane, e ultimi posti per i paesi asiatici. L’Europa è nel mezzo…

Autore: EroticZoneStore Amazon

Il bondage fa bene alla coppia

Il bondage fa bene alla coppia

Confermiamo che il bondage fa bene alla coppia, risultano pratiche sessuali molto positive per la vita di coppia.

Cerchiamo di spiegare esattamente cos’è il bondage.

Si tratta di una pratica sessuale, di un gioco erotico che consiste nell’immobilizzare temporaneamente il proprio partner ovviamente consensiete.

Gli strumenti più comuni che vengono usati sono corde, manette, foulard di seta e cravatte.

Se ben eseguita, questa pratica è in grado di suscitare emozioni forti: sia fisiche, date dalle particolari posizioni che il corpo assume, sia emotive.

Il partner legato si abbandona completamente, mettendosi nelle mani del suo partner. E l’intesa di coppia ne esce molto rafforzata.

Esistono diversi gradi di bondage e consigliamo di partire con quello soft che non è molto praticato dai sadomasochisti.

Il bondage soft può regalare grandi benefici alla salute psicofisica dei due partner, portando nella loro vita sessuale fantasia e novità.

Il bondage fa bene alla coppia

Il soft bondage è un vero e proprio “gioco negoziato”, in cui per legare il partner si utilizzano strumenti soffici come le manette di peluche o i foulard di seta.

Può contribuire a ridurre lo stress e le tensioni che si vivono nella vita quotidiana e che, troppo spesso, vanno ad influire sulla serenità di coppia.

Spesso, il bondage, si rivela efficace nel risolvere veri e propri conflitti tra i partner.

Per esempio quando la donna ha un avanzamento di carriera o quando fra i due ci sono barriere culturali.

Col bondage, l’intesa di coppia si rafforza e il piacere sessuale aumenta.

Il bondage fa bene alla coppia

Quando si è legati sempre volontariamente il cervello perde il controllo, abbatte le barriere, entra in una dimensione di libertà!

E ci si concentra sul piacere fisico, senza nessuna vergogna.

La coppia vive così un momento quasi estraniante, che la trasporta in una dimensione lontana. Uscendone più unita.

Autore: EroticZoneStore Amazon