Sito con contenuti adatti ad un pubblico adulto

Chiudendo la finestra dichiari di avere più di 18 anni e di poter navigare sul nostro sito. ✖ Close

Pratiche sessuali oppure giochi proibiti?

Siamo soliti definire pratiche sessuali non convenzionali come trasgressioni, forse un pò travolti da film colorati e racconti di altri, ma siamo sicuri che questo termine sia corretto? Probabilmente usiamo il termine trasgressione per dare un nome a nuove pratiche che in realtà non sono altro che momenti vissuti esplorando le proprie fantasie, vivendo i propri desideri più reconditi.

Ognuno di noi vive con desideri particolari dentro di se…… dalle fantasie più semplici come il sesso sulla lavatrice a cose completamente diverse dalla sfera dei giochi usualmente praticata. L’uso dei sexy toys sempre più diffuso per vivere in modo “pieno” i momenti intimi e trasformare il semplice sesso in gioco, un pò come aggiungere un colore al disegno del momento….. ma non sono da meno le pratiche BDSM (Bondage e Disciplina Dominazione, Sottomissione, Sadismo e Masochismo) da quelle soft alle estreme.

Il desiderio di stabilire ruoli nella coppia dove una parte domina l’altra cresce nei giochi di moltissimi, magari anche in modo dolce e semplice con l’utilizzo di semplici manette e bende, dove si stabilisce che una parte controlla e decide sull’altra che ha le mani bloccate e non vede, oppure andando oltre ad esplorare un modo legato a ruoli ben definiti con la ricerca del sottile velo che divide il piacere dal dolore e consente di provare un piacere intenso ed appagante.

Condividi e Seguimi
One Reply to “Pratiche sessuali oppure giochi proibiti?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *